Carte di credito

Come richiedere e attivare la carta di credito Fineco

fineco logo

Fineco offre una vasta scelta di strumenti di pagamento connessi al conto corrente:

  • la carta bancomat;
  • la carta di credito monofunzione;
  • la carta di credito multifunzione (bancomat più carta di credito);
  • la nuova carta black;
  • la carta Extra;
  • la carta Link;
  • per finire quella ricaricabile.

Come richiedere una carta Fineco?

Per richiedere la carta bisogna prima di tutto disporre di un conto corrente Fineco.

Confronta conti correnti »

Le carte di credito Fineco possono essere richieste direttamente in fase di attivazione dei conti correnti oppure in un secondo momento. La carta può essere richiesta direttamente online o, in alternativa, con il supporto del promotore finanziario tramite un apposito modulo.

 

Ovviamente in fase di richiesta è possibile scegliere la tipologia di carta di credito più adatta alle proprie esigenze: Multi oppure monofunzione.

Come attivarla?

Per motivi legati alla sicurezza le carte di credito di Fineco non sono attive quando vengono emesse. Per attivare la carta è necessario avere sul conto una giacenza minima che varia a seconda del prodotto richiesto:

  • monofunzione: 3.000 euro;
  • multifunzione: 3.000 euro;
  • Link: non richiesta;
  • Gold: 2.500 euro;
  • MasterCard PayPass: 3.000 euro;
  • Carta ricaricabile: non richiesta;

Per effettuare l’attivazione è sufficiente entrare nell’area clienti online, selezionare il conto e cliccare sul tasto “attiva”. L’attivazione della carta avverrà in tempo reale.

Rinnovare una carta Fineco in scadenza

Quando la carta starà per scadere Fineco ne emetterà automaticamente una nuova dotata dello stesso pin e dello stesso numero. Solo in caso di smarrimento o furto la nuova carta avrà pin e codice differenti rispetto alla carta precedente.