Conti correnti

Conto Corrente Arancio: il primo conto online a zero spese

ing direct

Conto corrente Arancio è il conto corrente bancario offerto da banca ING Direct (attualmente il più grande gruppo bancario al mondo). Trattandosi di un conto corrente la cui gestione avviene prevalentemente online tramite homebanking e mobile banking questo corrente è indicato per coloro che hanno maggiore confidenza con le nuove tecnologie come ad esempio giovani e studenti, e in generale per tutti coloro che non necessitano di un contatto diretto col personale delle filiali.

Conto Corrente Arancio »

Canone e bollo azzerati

Conto corrente Arancio è stato in assoluto il primo conto corrente online a zero spese a comparire sul mercato. Tutte le spese di gestione di questo conto sono, infatti, completamente azzerate. L’apertura del conto corrente INg Direct è gratuita, il canone è azzerato e il bollo annuo è a carico della banca per giacenze medie che superano i cinquemila euro.

Operazioni gratuite

Anche le principali operazioni bancarie sono completamente gratuite come ad esempio i bonifici e i pagamenti online, l’accredito dello stipendio, le ricariche telefoniche e i prelievi.

Le carte di pagamento associate al conto

Naturalmente al conto corrente Arancio sono associati diversi strumenti di pagamento ovvero: la carta prepagata Mastecard, la carta di credito Visa e il bancomat VPAY. Oltre alle carte di credito è possibile richiedere gratuitamente due carnet di assegni che verrano inviati per posta raccomandata.

Conto Corrente Arancio »

Conto deposito e piattaforma di trading

Non bisogna dimenticare, inoltre, che è possibile, in fase di apertura del conto richiedere un fido gratuitamente. Al conto corrente Arancio, infine, si può associare il conto deposito Arancio che consente di guadagnare grazie agli interessi attivi sui depositi.

Infine per i più esperti segnaliamo la possibilità di utilizzare la piattaforma di trading on line messa a disposizione direttamente sul conto. La piattaforma è molto intuitiva e consente di operare su obbligazioni e titoli di Stato.