Conto corrente senza spese: risparmio garantito!

Quello dei costi del conto corrente è sempre stato, negli ultimi anni, un tasto dolente nel rapporto tra risparmiatori e banche. I primi non capiscono infatti perché devono pagare per prestare denaro alle banche; queste ultime, dal canto loro, hanno sempre rivendicato la necessità di tenere i costi alti a causa delle numerose spese di gestione tipiche di ogni istituto (affitto locali, stipendi personale, etc).

Con il passare del tempo si sono aggiunti nuovi costi per i clienti come ad esempio il canone per la carta di credito ed il bancomat, il costo delle operazioni finanziarie sul proprio conto (bonifici, prelievi, pagamenti), e, dove non arrivavano le banche ci si è messo anche lo Stato con le sue imposte di bollo, un salasso da circa 30 euro annui, anche per chi in banca ha depositato solo 100 euro.

Un equilibrio precario che non poteva durare a lungo e che infatti è stato letteralmente spazzato via dalla nascita dei conti correnti senza spese. Ne esistono di varie tipologie, legate al tipo di costo che in ogni singola proposta di conto viene abbattuta; esiste ad esempio il conto corrente senza imposta di bollo (risparmio di circa 30 euro annui), o il conto corrente senza canone per carte di credito e bancomat (risparmio di circa 15 euro annui). Interessanti? Sì, ma sono solo un assaggino visto che oggi è possibile pretendere e trovare un conto corrente senza costi, praticamente un conto corrente a zero spese.

l conti correnti on line senza spese

Come? innanzitutto, prima di scegliere un qualsiasi prodotto, mettere più conti correnti a confronto. C’è molta più scelta e varietà di proposte di quanto si possa immaginare. Ma se proprio si vuole andare sul sicuro e trovare facilmente un conto corrente gratis l’opzione migliore è quella di cercarlo online. I conti sul web rappresentano ad oggi il miglior compromesso possibile: non solo sono dei conti correnti senza imposta di bollo, ma più in generale sono dei conti senza spese a 360 gradi: 0 euro di costi di apertura, 0 euro di costi di chiusura.

I migliori conti senza spese fisse e variabili

CONTO CORRENTE
VOTO
APRI IL CONTO GRATIS »
conto widiba
(Buono Amazon Fino a 500 €)
che banca
conto corrente arancio
conto corrente unicredit
(Telepass gratis per 6 mesi)

Ed ancora altri risparmi possibili, essendo un conto senza bollo e senza canone, con operazioni illimitate su web o da bancomat. Perché pagare per un servizio che si può avere gratis? Ma c’è di più; oltre ad essere dei conti senza spese, quelli online sono attualmente in grado di garantire anche i tassi di interesse netti più vantaggiosi. Questo significa che al risparmio siamo anche in grado di aggiungere il guadagno.

Ed ancora, a differenza dei conti correnti tradizionali, il conto bancario senza spese online è anche l’unico in grado di garantire un accesso al proprio conto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, su internet ed in alcuni casi via telefono. Questo significa meno tempo perso in banca e più tempo da dedicare al proprio business o ai propri hobby, ed anche questo in un tempo frenetico come il nostro diventa un aspetto importante e da considerare con estrema attenzione.