Il conto deposito: la soluzione migliore per investire i propri risparmi

I conti di deposito rappresentano la più moderna e conveniente forma di investimento per chi vuole far fruttare il denaro messo faticosamente da parte, con la certezza del proprio guadagno e senza rischi. Un conto deposito è uno strumento moderno perché in realtà rappresenta una evoluzione del classico conto corrente. È più conveniente perché, rispetto ai conti tradizionali, è in grado di offrire reali possibilità di guadagno.

L’idea dei conti depositi nasce infatti da una considerazione: i conti correnti tradizionali non sono più grado di assicurare alcun tipo di guadagno ai correntisti anche quando in giacenza ci sono cifre considerevoli. I conti deposito offrono meno servizi rispetto ad un conto corrente tradizionale ma in cambio garantiscono interessi netti assolutamente superiori; gli interessi diventano poi ancora più alti se si sceglie uno dei tanti conti deposito online oggi disponibili.

Il funzionamento di questi conti online è molto semplice: il cliente deposita una cifra e si accorda con la banca affinché tali cifra rimanga a disposizione dell’istituto di credito per un certo periodo di tempo. Solitamente si va per intervalli di tre mesi, e quindi si può scegliere tra giacenze minime di tre, sei, nove e dodici mesi.

I conti deposito migliori

Conto Deposito
Voto
Attiva Gratis il Conto »
che banca

Il denaro depositato sui conti deposito online può essere riscattato in qualsiasi momento. Tuttavia maggiore è il periodo di giacenza vincolato, maggiore è l’interesse che l’utente è in grado di trarre. Per questo motivo alcuni conti di deposito on line pagano in anticipo gli interessi al cliente ma vincolano le somme depositate per un certo periodo di tempo.

Come scegliere tra i vari conti deposito

Scegliere il migliore tra i vari conti depositi on line significa, in pratica, far un bilancio tra i costi del servizio ed il tasso di interesse proposti da una banca piuttosto che da un’altra.

Ma non è solo questo: la scelta del conto deposito online deve anche considerare se sia meglio investire su conti vincolati piuttosto che su conti non vincolati. Come già anticipato i primi offrono tassi più alti e molto spesso gli interessi vengono pagati in anticipo. Con i conti non vincolati invece il tasso di interesse netto è più basso mentre il denaro può essere prelevato in qualsiasi momento senza perdere gli interessi sin lì maturati e senza pagare penali.

Come aprire un conto di deposito

Dopo aver messo i vari conti deposito a confronto è possibile procedere alla sua apertura. Per aprire un conto deposito bisogna seguire tra semplici passi: il primo consiste nella richiesta presso la banca; tale richiesta può essere effettuata sia online tramite internet o telefono, sia in filiale laddove disponibile.

Il secondo passo consiste invece nell’invio della documentazione richiesta, quale il contratto di accettazione firmato in ogni sua parte, unitamente ad una fotocopia della propria carta di identità o del passaporto (purché in corso di validità) e del proprio codice fiscale.

Quando la banca riceve tale documentazione ed essa viene verificata vengono comunicati al cliente tutti i dati per accedere al conto deposito appena acceso ed il suo codice IBAN. Quest’ultimo è molto importante perché servirà in futuro per depositare il denaro magari prelevandolo dal proprio conto corrente. A tal proposito va specificato che è possibile continuare a mantenere il conto corrente anche in una banca diversa da quella presso la quale è acceso il conto deposito. Il consiglio tuttavia è quello di sfruttare al massimo le capacità di maturazione del denaro offerte da questi strumenti facendo in modo che i propri risparmi siano ivi depositati ed evitando che gli stessi rimangano invece in giacenza sui conti correnti, che spesso comportano solo spese, senza guadagno alcuno alla fine dell’anno.