I conti deposito: Quali sono i più convenienti?

Se siete tra i pochi italiani che in questo periodo hanno la fortuna (o la possibilità) di mettere qualche gruzzoletto da parte saprete bene come ormai lo strumento del conto corrente sia diventato assolutamente obsoleto e non economico in termini di investimento del denaro messo e questo perché purtroppo molto spesso le banche applicano agli stessi conti correnti spese di gestione molto più alte dei pochi interessi maturati.

È evidente dunque che se si vuol far fruttare il proprio denaro bisogna orientarsi verso altri scenari di investimento. Da questo punto di vista il conto deposito risulta certamente più vantaggioso  dei conti correnti. Il motivo è uno solo. Se è vero che anche ai conti di deposito sono associati costi di gestione oltre che i “famigerati” bolli governativi, è anche vero che i tassi di interesse applicati a questo tipo di prodotto sono in media 5 o 6 volte più alti di quelli dei conti correnti.

I fattori da considerare per la scelta del conto deposito

Ora non resta che trovare il conto deposito più conveniente. L’impresa può sembrare ardua ma non bisogna scoraggiarsi in quanto la selezione tra le tantissime offerte di questo mercato può essere semplificata considerando due fattori fondamentali; le spese di gestione (che ritrovate in un documento obbligatorio chiamato Indicatore Sintetico di Costo) ed il tasso di interesse attivo “netto”. Considerati questi due parametri è possibile dire che un conto deposito conveniente “per davvero” è quello che minimizza o annulla completamente i costi di gestione, ed allo stesso tempo propone il miglior tasso  di interesse attivo.

Il conto deposito più conveniente si trova online!

Detto questo, e dopo una breve ricerca su internet, vi renderete conto del fatto che in molti casi il miglior conto deposito proposto, in base ai criteri sopra elencati, è quello offerto da banche operanti online.

I Conti deposito più convenienti

Conto Deposito
Voto
Attiva Gratis il Conto »
che banca

Se si guarda prettamente ai servizi inclusi, non si rilevano differenze sostanziali rispetto ai conti deposito delle banche tradizionali. Tuttavia, grazie al fatto di poter operare tramite internet, le banche online sono organizzate secondo una struttura operativa più snella e veloce che consente alla banca di risparmiare sui costi di personale, rendendosi allo stesso più competitiva sul mercato con prodotti ad alto rendimento e spese nulle.

Per chi infine apre un conto deposito online sussistono le stesse garanzie di quelli tradizionali, primo fra tutti il risarcimento da parte del Fondo interbancario, in caso di fallimento dell’istituto