I conti deposito sono sicuri?

Se state leggendo questo post è perché, molto probabilmente, avrete sentito parlare su internet o sui giornali dei conti deposito, avrete visto la convenienza dei tassi di interesse offerti, molto più alti di quelli dei conti correnti tradizionali, e vi state domando se questi strumenti di gestione del risparmio siano affidabili oppure no.

Qual è la sicurezza dei conti deposito, magari di quelli online che sono anche i più redditizi?

La risposta è presto detta. Un conto deposito è sicuro tanto quanto un conto corrente bancario. Il denaro versato sui conti deposito è soggetto agli stessi severi regolamenti di tutela di quello versato in un conto corrente tradizionale. Sicurezza che riguarda sia l’integrità del conto nella sua totalità, sia per quello che riguarda la sua redditività: infatti i conti deposito sono sicuri anche come investimento, in quanto il guadagno “promesso” dai tassi di interesse netti attivi è “garantito”.

I migliori conti deposito nei quali investire

Conto Deposito
Voto
Attiva Gratis il Conto »
che banca

Un altro aspetto che conferma quanto sono sicuri i conti deposito è il fatto che anche a questo tipo di conti, come ai conti correnti, si applicano le garanzie del Fondo Interbancario di tutela dei depositi. In cosa consiste? Supponete di aver depositato i vostri risparmi all’interno di un conto, e supponiamo che fallisca la banca presso la quale il fondo è acceso. Cosa succede? Grazie al suddetto Fondo è possibile avere la restituzione di quanto depositato per un massimo di 100 mila euro.

Esiste un conto deposito più sicuro degli altri?

Non esistono conti deposito sicuri più o meno degli altri. Proprio grazie all’uniformità dei regolamenti interni alle banche, dettati in primis dalla Banca di Italia ed in secondo luogo dall’ABI, i criteri di sicurezza per i conti deposito sono gli stessi sia che il conto venga acceso presso una banca tradizionale, sia che venga aperto su internet o al telefono.