Conti correnti

Conto corrente MyGenius Unicredit: caratteristiche e vantaggi

logo unicredit

Tra i nuovi prodotti finanziari offerti da UniCredit, va ricordato My Genius, un conto corrente che è stato creato con il preciso scopo di dare al cliente la possibilità di scegliere i servizi e i prodotti più adatti alle proprie esigenze, con una riduzione delle spese di gestione.

L’offerta base, a canone annuale azzerato, comprende la possibilità di accreditare lo stipendio e domiciliare le utenze, oltre ad includere un bancomat internazionale.

Va peraltro ricordato come non siano previsti oneri relativi alle comunicazioni intercorse tra utente e istituto bancario, come ad esempio l’estratto conto, né per competenze e interessi. in quanto i processi in questione avvengono online.

Conti correnti a confronto »

I servizi e le funzioni di base sono ritagliati in pratica per quella fascia di utenza che usa in maniera limitata il conto. Chi necessita di un uso più intensivo, può invece implementare i servizi attivando Silver, Gold o Platinum, pacchetti aggiuntivi che possono consentire di godere di soluzioni più adeguate dietro la corresponsione di un canone mensile.

La prima opzione, offerta a quattro euro mensili, prevede, la concessione di una carta prepagata UniCreditCard Click, un carnet formato da dieci assegni e i bonifici online totalmente gratuiti.

La seconda soluzione, che prevede un pagamento di sei euro mensili, aggiunge a quanto previsto dal pacchetto precedente una carta di credito a canone azzerato nel corso del primo anno la quale resterà poi gratuita indefinitamente ove sia utilizzata per spese superiori alla soglia dei 2mila euro annui.

La scelta di Platinum, dietro versamento di dieci euro mensili, permette infine di avere oltre ai servizi offerti dall’opzione Gold, una seconda carta di credito, sempre senza costi aggiuntivi, una nuova carta di debito internazionale, assegni illimitati, costi azzerati per i prelievi effettuati tramite il bancomat, anche all’estero, bonifici gratuiti anche se effettuati in agenzia, e le fatture Telepass non gravate da eventuali commissioni.

Conti correnti a confronto »

Si può peraltro decidere di cambiare l’opzione scelta, una volta al mese, ove mutino le proprie esigenze, ricorrendo all’agenzia, procedendo per via telematica, oppure usufruendo del Contact Center.

Va anche ricordato che si possono ridurre sino al totale azzeramento i canoni mensili relativi ai moduli aggiuntivi grazie ad un sistema di bonus strettamente legato all’uso del conto corrente. In tal senso, un bonifico ricorrente o l’accredito di stipendio o pensione per una cifra pari ad almeno 750 euro, almeno 2500 euro in media di giacenza sul conto o una età sotto i trent’anni da parte del detentore del conto possono comportare due euro di riaccredito sul conto al termine del mese.