Come trovare il miglior conto deposito?

Se si analizza attentamente qual è lo stato generale dell’offerta che arriva del settore bancario è subito chiaro come, oggi, aprire un conto deposito appare essere come una delle poche opzioni disponibili per chi vuole investire fruttuosamente la propria liquidità.

Questa affermazione si applica senza ombra di dubbio a tutta quella fascia di investitori che vogliono andare sul sicuro, che non hanno voglia di rischiare il proprio denaro e che quindi non si fidano delle fluttuazioni degli investimenti a rischio come i fondi, le azioni del mercato internazionale, e le obbligazioni.

Ed il conto corrente? Con i loro tassi di interesse attivi che ruotano intorno allo 0%, con i costi di gestione, i bolli governativi, non ci si sbaglia nel definire il conto deposito più vantaggioso anche dei conti correnti.

I fattori da valutare

Non esiste una definizione unica di quelli che sono i migliori conti deposito. La bontà o meno di ogni offerta va infatti relazionata all’esigenza di investimento di ogni singolo investitore.

Certamente il primo passo da fare è mettere a confronto i conti deposito  proposti dalle varie banche andando a comparare in particolare le tre caratteristiche principali di questi prodotti che sono:

  1. il tasso di interesse attivo lordo e quello netto;
  2. il costo annuo dei bolli;
  3. tutte le altre spese che la banca applicherà durante il periodo di giacenza.

Per capire qual è il conto di deposito migliore e che fa al caso vostro fatevi queste domande: cosa vi aspettate da questo investimento? Volete guadagnarci? Volete semplicemente mettere al sicuro il vostro denaro senza però nemmeno andarci a perdere?

E poi chiedetevi anche; per quanto tempo penso di mantenere attivo questo conto? Se infatti il vostro orizzonte di investimento è incerto o comunque ristretto nel tempo, il migliore conto deposito  è quello svincolato. Al contrario se ritenete che l’investimento possa durare nel tempo allora il conto di deposito migliore è quello vincolato, con tassi di interesse attivi più alti e quindi maggiori guadagni.

I migliori conti deposito si trovano on line

Se guardando le proposte delle banche tradizionali non vi è ancora chiaro qual è il miglior conto deposito più adatto al vostro profilo di investitore, allora il consiglio è quello di guardare anche alle proposte che arrivano da internet.

Molti investitori, soprattutto quelli più giovani, hanno dimostrato negli ultimi tempi di essere maggiormente indirizzati a scegliere i conti deposito online. Sembra infatti che la vetrina virtuale offerta oggi dal web sia anche quella in grado di proporre i conti deposito migliori; si tratta solitamente di prodotti a zero spese ed in cui anche i tassi di interesse attivi sono migliori rispetto ai conti di deposito proposti dalle altre banche.

I migliori conti deposito del momento

Conto Deposito
Voto
Attiva Gratis il Conto »
che banca

Uno dei dubbi più frequentemente sollevati riguardo ai conti di deposito online è quello che riguarda la sicurezza. Sono sicuri? Non è che poi un giorno i miei soldi spariscono?

Chi ha già avuto un minimo a che fare con il mondo della new economy sa che si tratta di paure infondate. Agli altri basti invece sapere alcuni punti importanti in materia. In primo luogo bisogna considerare che anche i conti deposito online hanno alle loro spalle una banca, autorizzata ad operare dalla Banca di Italia e quindi sottoposta agli stessi rigidi controlli delle banche tradizionali.

A differenza delle banche tradizionali però, i conti deposito online, oltre ad essere più remunerativi, offrono anche un più ampio set di strumenti di gestione del conto stesso. Conto che ad esempio può essere controllato comodamente da casa in qualsiasi momento, avendo così il polso dello stato del nostro investimento, delle scadenze di vincolo (nel caso di un conto deposito svincolato) e dello stato di maturazione degli interessi.